È online il programma di SpettacolOasi 2021

«Di concerto con l’amministrazione comunale, abbiamo progettato un piano di ripartenza della proposta culturale ostellatese articolato su di un doppio binario. In primis abbiamo riaperto al pubblico il Teatro Barattoni, portando a compimento la stagione teatrale 2020 recuperando i tre spettacoli sospesi. Abbiamo voluto così dare un segnale di presenza e al contempo permettere alla comunità ed agli spettatori di riappropriarsi, in piena sicurezza, del teatro comunale e dell’abitudine di frequentarlo. Appena il 12 giugno scorso, con l’esibizione della Bandeandré salutata dal calore dei tanti spettatori, che ha occupato quasi al completo i posti disponibili, abbiamo dato l’arrivederci al Teatro con il proposito di ritrovarlo e ritrovarci al suo interno con il pubblico per la nuova programmazione dopo l’estate.

Al contempo abbiamo messo in campo un progetto di carattere innovativo, frutto della rete di collaborazione intessuta dal Comune con i tanti soggetti del volontariato locale. È nata così l’idea di realizzare una programmazione estiva alle Vallette, sito di grande pregio naturalistico che diverrà così la scenografica naturale di una programmazione di eventi trasversale ed inclusiva: dalla comicità di Giobbe Covatta si passerà al teatro dei burattini della tradizione nostrana e a quello di narrazione proposto da Sergio Diotti con le musiche dal vivo di Pepe Medri.

La proposta culturale ostellatese diverrà quindi una sintesi esauriente di quel “Teatro Popolare del Delta del Po” di cui da anni ci facciamo promotori, e che vedrà gli eventi alle Vallette in rete con un fitto programma di decine di appuntamenti che dalla riviera all’entroterra, dal ravennate a Comacchio, passando per Ostellato e fino a Copparo accompagnerà il pubblico fino ai primi di ottobre, offrendo un cartellone diffuso di eventi (in gran parte a ingresso gratuito) unico nel suo genere».

Massimiliano Venturi

NAVIGA IL PROGRAMMA

Altri spettacoli